Il linfodrenaggio manuale è una tecnica di massaggio (metodo LEDUC o metodo Vodder) messa a punto per drenare la linfa presente nel circolo linfatico dell’organismo.

Il buon funzionamento del sistema linfatico è fondamentale per la capacità del nostro organismo di drenare i liquidi stagnanti, disintossicare, rigenerare i tessuti, filtrare le tossine e le sostanze estranee e mantenere così un sistema immunitario sano.

La linfa ha origine nel plasma sanguigno, imbeve i tessuti e, se non rientra nei vasi venosi, si raccoglie in quelli linfatici.

Il sistema linfatico è il sistema di difesa dell’organismo umano e consente alla linfa di fluire nei tessuti corporei drenando ogni angolo dell’organismo, prima di riversarsi  nelle vene toraciche.

Fanno parte del sistema linfatico anche gli organi quali il midollo osseo, le tonsille, il timo, la milza e da una serie di linfonodi che producono cellule (linfociti) deputate all’eliminazione dei microrganismi ostili.

Il sistema linfatico è di fatto un sistema parallelo al quello cardiocircolatorio, tanto che, se si arrestasse, moriremmo in 24 ore per edema massivo e per gli effetti della ritenzione delle scorie metaboliche tossiche.

linfodrenaggio

Come può il fisioterapista intervenire sul sistema linfatico?

Il linfodrenaggio (tecnica Leduc), in particolare, consiste in manovre delicate atte ad aiutare il ricircolo dei fluidi corporei, lavorando sulla direzione generale della circolazione linfatica, sulle zone di ristagno e sul miglioramento dei percorsi alternativi di drenaggio. L’esatta quantità di pressione applicata, invece, dipende dalla zona e dalla patologia specifica.

A questa tecnica si può associare anche della terapia fisica: presso-terapia, tecarterapia o dei bendaggi multistrati a cui seguiranno calze o contenzioni elastiche.

linfodrenaggio

L’utilizzo della tecnica di linfodrenaggio manuale può essere particolarmente utile nei seguenti casi:

▪️ Edemi, congestione dei tessuti o stasi venosa/linfatica

▪️ Favorire la cicatrizzazione di ulcere e piaghe nei diabetici

▪️ Distorsioni, strappi

▪️ Infezione

▪️ Infiammazione

▪️ Postumi di asportazione linfonodale

▪️ Pre (ma non i primi tre mesi) e post gravidanza

▪️ Post interventi di chirurgia estetica

Vuoi saperne di più o vuoi prenotare la tua seduta di linfodrenaggio?